Progetto sostenuto con i fondi Otto per Mille della Chiesa Valdese

Il progetto si propone la realizzazione di 4 numeri di un giornale trimestrale di quartiere, attivando dei laboratori ad hoc a cui parteciperanno pazienti psichiatrici, familiari e volontari del settore. Il giornale vuole rappresentare uno strumento che,  avendo come cornice il II Municipio di Roma, informi sulla vita di quartiere attraverso lo sguardo e la voce di chi fa i conti ogni giorno con la sofferenza mentale.

Esso costituirà uno spazio di incontro e confronto tra chi partecipa al progetto e gli abitanti del territorio di cui si raccoglieranno opinioni, suggerimenti, aneddoti. Per la sua realizzazione si attiveranno quattro laboratori: tre - scrittura creativa, fotografia e laboratorio dell’intervistatore - saranno finalizzati a raccogliere i materiali destinati al giornale; un quarto, quello redazionale, elaborerà i materiali costruendo i numeri previsti. Per promuovere lo spirito di squadra tra i partecipanti e gli esperti dei laboratori, si prevedono 2 cene che permetteranno di raccontare il quartiere anche attraverso il cibo.

Il dialogo con la comunità, che il progetto aprirà divulgando il giornale, faciliterà il percorso di integrazione dei pazienti psichiatrici.