LAVORARE STANCA ?
Un progetto di reinserimento attraverso il lavoro.

Le testimonianze sono state raccolte e  redatte da Antonella Cammarota e Donatella Barazzetti membre del comitato direttivo dell'Associazione Tininiska Italia Onlus.

L’associazione Tininiska Italia ha iniziato un percorso per la verifica di eventuali problemi legati allo stato di salute dei minori coinvolti nel progetto di sostegno a distanza, con il fine di individuare i casi più critici e intervenire attraverso l'elaborazione di piccoli progetti mirati per interventi chirurgici, visite mediche specialistiche, ecc.

Una società globale ingiusta, nonostante le dichiarazioni internazionali, gli impegni dei governi, gli interventi delle istituzioni statali e sovrannazionali, costringe miliardi di essere umani a vivere in povertà, senza i diritti fondamentali, soggetti a discriminazioni, violenze e sfruttamento. Le immagini dei bambini delle periferie del mondo, le statistiche sulle morti e sulle diseguaglianze fanno ormai parte della coscienza del nostro mondo globale e sollecitano il bisogno di andare oltre le ideologie e le politiche e di intervenire in prima persona insieme alle tante altre persone che si avvicinano e si incontrano con più facilità grazie anche allo sviluppo dei mezzi informatici e di comunicazione. Le azioni di solidarietà si moltiplicano e in Italia portano alla crescita dei soggetti del privato sociale e a un maggiore coinvolgimento dei cittadini.

Il progetto di sostegno a distanza nasceva nel 1994 con il Cric – Centro Regionale d’Intervento per la Cooperazione parallelamente ad un progetto di sostegno e valorizzazione dell’identità e della cultura Miskita sulla Costa Atlantica del Nicaragua.

Sottocategorie